24/feb/2016

Gemma Verde Bucato

Componenti a semaforo verde
L’inquinamento da detersivi e detergenti è una delle cause dell’eutrofizzazione, cioè dell’accumulo di azoto e fosforo, che inducono la proliferazione in eccesso di alghe, provocando squilibri e morte per asfissia alla fauna, inoltre gli emulsionanti e i tensioattivi non naturali possono essere altamente nocivi per la salute perché vengono assorbiti dalla pelle. Gemma Verde bucato rispetta il PH della pelle, l'ambiente e la natura, perché è un detersivo naturale: se verifichi i suoi componenti ti rendi conto che si tratta di elementi universalmente riconosciuti come innocui per la salute, anche dai più severi controlli.

Lo sai perché le gocce d’acqua sono sferiche?
Per capire come funzionano alcuni dei componenti di Gemma Verde cominciamo con una semplice domanda.
Hai mai osservato con attenzione la superficie interna di un bicchiere che ha contenuto dell’acqua? Ti sorprenderai notando che le pareti interne non sono completamente bagnate: questo dipende dalla tensione superficiale dell’acqua, dovuta ai forti legami a idrogeno che legano fra loro le sue molecole. Le forze molecolari interne operano in tutte le direzioni, bilanciandosi, mentre all’esterno la goccia assume la caratteristica forma sferica perché le forze sono sbilanciate verso l’interno. La forte tensione superficiale dell’acqua fa sì che non bagni completamenti le superfici e i tessuti e non entri quindi in contatto profondo con il sudiciume. Questo è il motivo per cui i lavaggi con sola acqua non sono efficaci.

È per questo che entrano in gioco i tensioattivi o emulsionanti, cioè le sostanze – chimiche o naturali – che diminuiscono la tensione superficiale di un liquido o di un solido. Aumentando il potere bagnante dell’acqua, favoriscono il distacco e la dispersione dello sporco nell’acqua stessa. Se vogliamo un bucato pulito ci servono, eccome! Vediamo da dove vengono.

Verdi come le palme
La bella storia di Gemma Verde bucato nasce dalle piantagioni di palme da olio: sconfinate distese di alberi che aprono le loro chiome come fossero fiori. I grappoli di frutti oleosi, rossicci e marrone, appaiono tra il verde, quando il vento muove le fronde. Il cielo azzurrissimo e il sole caldo sono il loro ambiente; madre natura li crea e ce li dona e, quando un colpo secco di machete stacca le infruttescenze colorate, comincia il percorso che li trasformerà in uno dei componenti di Gemma Verde: i tensioattivi naturali.

Il pulito non è un’opinione
Gemma Verde bucato è studiato per essere efficace contro lo sporco più ostinato, quindi ne basta una piccola quantità. Non utilizziamo gli sbiancanti ottici, perché il vero pulito non è una percezione, ma una realtà: con un solo prodotto la pulizia del bucato è garantita: non servono ammorbidenti o altri additivi, perché agisce contro ogni tipo di macchia fin dalle basse temperature, nel rispetto di tutti i tipi di tessuto. La sua formula, a base di principi attivi di origine vegetale, è dermatologicamente testata, ipoallergenica, profumata con legno di rosa.

Il pulito profuma di legno di rosa
La sensazione gradevole della biancheria pulita non ha bisogno di profumazioni sofisticate: la nostra scelta è andata al delicatissimo sentore di legno di rosa perché non provoca allergie, come molte altre profumazioni, sia pur naturali. Il legno di rosa è delicato e umile, come il piccolo ramo spinoso che sorregge e protegge il bocciolo: la sua essenza non colpisce con forza, ma arriva dolcemente, cullando i sensi e avvolgendoli in una scia di piacevole profumo di pulito e di casa.

Continua a seguirci per saperne di più sui prodotti e gioca con noi
http://www.lamiacasaelanatura.it/